Tao Te Ching


XXVIII : Tornare alla semplicità

Italiano

Chi sa d'esser maschio
e si mantiene femmina
è la forra del mondo,
essendo la forra del mondo
la virtù mai non si separa da lui
ed ei ritorna ad essere un pargolo.
Chi sa d'esser candido
e si mantiene oscuro
è il modello del mondo,
essendo il modello del mondo
la virtù mai non si scosta da lui
ed ei ritorna all'infinito.
Chi sa d'esser glorioso
e si mantiene nell'ignominia
è la valle del mondo,
essendo la valle del mondo
la virtù sempre si ferma in lui
ed ei ritorna ad esser grezzo.
Quando quel ch'è grezzo vien tagliato
allora se ne fanno strumenti,
quando l'uomo santo ne usa
allora ne fa i primi tra i ministri.
Per questo il gran governo non danneggia.

知其雄,守其雌,為天下谿。
zhi qi xiong, shou qi ci, wei tian xia xi.

為天下谿,常德不離,
wei tian xia xi, chang de bu li,

復歸於嬰兒。
fu gui yu ying er.

知其白,守其黑,為天下式。
zhi qi bai, shou qi hei, wei tian xia shi.

為天下式,常德不忒,
wei tian xia shi,  chang de bu te,

復歸於無極。
fu gui yu wu ji.

知其榮,守其辱,為天下谷。
zhi qi rong, shou qi ru, wei tian xia gu.

為天下谷,常德乃足,復歸於樸。
wei tian xia gu, chang de nai zu, fu gui yu pu.

樸散則為器,聖人用之,
pu san ze wei qi, sheng ren yong zhi,

則為官長,故大制不割。
ze wei guan zhang, gu da zhi bu ge.