Tao Te Ching


LXXX : Isolarsi

Italiano

Piccoli regni con pochi abitanti:
arnesi da lavoro in luogo d’uomini
(sian dieci o cento) il popolo non usi.
Tema la morte e fuori non emigri.
Se anche vi son navigli e vi son carri,
il popolo non tenti di salirvi;
se anche vi son corrazze e vi son armi,
mai e poi mai le tiri fuori il popolo.
E ritorni ad usar nodi di corda;
e trovi gusto in cibi e vesti suoi;
ed ami la sua casa, i suoi costumi.
Se stati vi vedessero vicini
tanto che cani e galli se ne udissero,
invecchino così, fino alla morte
quei due popoli: senza alcun contatto.

小國寡民。
xiao guo gua min.

使有什伯之器而不用;
shi you shi bo zhi qi er bu yong;

使民重死而不遠徙。
shi min zhong si er bu yuan xi.

雖有舟輿,無所乘之,
sui you zhou yu, wu suo chang zhi,

雖有甲兵,無所陳之。
sui you jia bing, wu suo chen zhi.

使民復結繩而用之,
shi ren fu jie sheng er yong zhi,

甘其食,美其服,
gan qi shi, mei qi fu,

安其居,樂其俗。
an qi ju, le qi su.

鄰國相望,雞犬之聲相聞,
lin guo xiang wang, ji quan zhi sheng xiang wen,

民至老死,不相往來。
min zhi lao si, bu xiang wang lai.