Tao Te Ching


LXXIII : Quel che lascia agire

Italiano

Muore chi nell'osare pone il coraggio,
vive chi nel non osare pone il coraggio:
di questi due l'uno è profitto e l'altro è danno.
Di quel che il cielo ha in odio
chi conosce la ragione?
Per questo il santo reputa difficile il primo.
La Via del Cielo
è di ben vincere senza contendere,
è di ben suscitar risposta senza parlare,
è di ben attrarre senza chiamare,
è di ben divisare con ampiezza.
La rete del Cielo tutto avvolge,
ha maglie larghe ma nulla ne sfugge.

勇於敢則殺,勇於不敢則活。
yong yu gan, ze sha, yong yu bu gan, ze huo.

此兩者,或利或害。
ci liang zhe, huo li huo hai.

天之所惡,孰知其故?
tian zhi suo wu, shu zhi qi gu?

是以聖人猶難之。
shi yi sheng ren you nan zhi.

天之道,不爭而善勝,
tian zhi dao, bu zheng er shan sheng,

不言而善應,不召而自來,
bu yan er shan ying, bu zhao er zi lai,

繟然而善謀。
chan ran er shan mou.

天網恢恢,踈而不失。
tian wang hui hui, shu er bu shi.