Tao Te Ching


LXVI : Posporre se stesso

Italiano

La ragione per cui fiumi e mari
possono essere sovrani di cento valli
è che ben se ne tengono al disotto:
perciò possono essere sovrani di cento valli.
Così chi vuole stare disopra al popolo
con i detti se ne pone al disotto,
chi vuol stare davanti al popolo
con la persona ad esso si pospone.
Per questo il santo
sta disopra ed il popolo non ne è gravato,
sta davanti ed il popolo non ne è ostacolato.
Così il mondo gioisce
di sospingerlo innanzi e mai ne è sazio.
Poiché ei non contende
nessuno al mondo può muovergli contesa.

江海所以能為百谷王者,
jiang hai suo yi neng wei bai gu wang zhe,

以其善下之,故能為百谷王。
yi qi shan xia zhi, gu neng wei bai gu wang.

是以聖人欲上民,必以言下之;
shi yi sheng ren yu shang min, bi yi yan xia zhi;

欲先民,必以身後之。
yu xian min, bi yi shen hou zhi.

是以聖人處上而民不重,
shi yi sheng ren chu shang er min bu zhong,

處前而民不害。
chu qian er min bu hai.

是以天下樂推而不厭。
shi yi tian xia le tui er bu yan.

以其不爭,故天下莫能與之爭。
yi qi bu zheng, gu tian xia mo neng yu zhi zheng.