Tao Te Ching


LVII : Render puri i costumi

Italiano

Quando con la correzione si governa il mondo
con la falsità s'adopran l'armi:
il mondo si regge col non imprendere.
Da che so che è così?
Dal presente.
Più numerosi ha il sovrano
i giorni nefasti e le parole proibite
più il popolo cade in miseria,
più numerosi ha il popolo
gli strumenti profittevoli
più i regni cadono nel disordine,
più numerosi hanno gli uomini
gli artifizi e le abilità
più appaiono cose rare,
più si fa sfoggio di belle cose
più numerosi si fanno ladri e briganti.
Per questo il santo dice:
io non agisco e il popolo da sé si trasforma,
io amo la quiete e il popolo da sé si corregge,
io non imprendo e il popolo da sé s'arricchisce,
io non bramo e il popolo da sé si fa semplice.

以正治國,以奇用兵,
yi zheng zhi guo, yi qi yong bing,

以無事取天下。
yi wu shi qu tian xia.

吾何以知其然哉?
wu he yi zhi qi ran zai?

以此:天下多忌諱,而民彌貧;
yi ci: tian xia duo ji hui, er min mi pin;

民多利器,國家滋昏;
mi duo li qi, guo jia zi hun;

人多伎巧,奇物滋起;
ren duo ji qiao, qi wu zi qi;

法令滋彰,盜賊多有。
fa ling zi zhang, dao zei duo you.

故聖人云:我無為,而民自化;
gu sheng ren yun: wo wu wei, er min zi hua;

我好靜,而民自正;
wo hao jing, er min zi zheng;

我無事,而民自富;
wo wu shi, er min zi fu;

我無欲,而民自樸。
wo wu yu, er min zi pu.