Tao Te Ching


III : Tenere tranquillo il popolo

Italiano

Non esaltare i più capaci
fa sì che il popolo non contenda,
non pregiare i beni che con difficoltà s'ottengono
fa sì che il popolo non diventi ladro,
non ostentare ciò che può desiderarsi
fa sì che il cuore del popolo non si turbi.
Per questo il governo del santo
svuota il cuore al popolo
e ne riempie il ventre,
ne infiacchisce il volere
e ne rafforza le ossa
sempre fa sì che non abbia scienza né brama
e che colui che sa non osi agire.
Poiché egli pratica il non agire
nulla v'è che non sia governato.

不尚賢,使民不爭;
bu shang xian, shi min bu zheng;

不貴難得之貨,使民不為盜;
bu gui nan de zhi huo, shi min bu wei dao;

不見可欲,使心不亂。
bu jian ke yu, shi min xin bu luan.

是以聖人之治,虛其心,
shi yi sheng ren zhi zhi, xu qi xin,

實其腹,弱其志,強其骨。
shi qi fu, ruo qi zhi, qiang qi gu.

常使民無知無欲。
chang shi min wu zhi wu yu;

使夫知者不敢為也。
shi fu zhi zhe bu gan wei ye.

為無為,則無不治。
wei wu wei, ze wu bu zhi.